slide01
The first full-scale industrial application
of a novel concept of
DC induction heating furnace
Based on rotating permanent
magnets for Aluminium extrusion
slide02
Higher efficency, superior performance, competitive cost

& Environmental benefits

Magnheat rapresents a breakthrough innovation
in the sector of aluminum extrusion
Il progetto
100%

Lo scopo del progetto MagnHeat è quello di dimostrare la prima applicazione su scala industriale di un nuovo concetto di riscaldatore ad induzione in DC, che non è mai stati applicato prima, basato sulla rotazione di magneti permanenti per l’applicazione nel settore dell’estrusione di Alluminio. Questa tecnologia sarà sviluppata attraverso la combinazione di ingegneria e progettazione a alto impatto ecologico, fruttando e valorizzando le precedenti attività di ricerca e sviluppo condotte dal coordinatore del progetto (INOVALAB).
La soluzione proposta presenta diversi vantaggi rispetto i riscaldatori ad induzione tradizionali. In particolare il progetto Magnheat intende provare: i) una più elevata efficienza di conversione, ii) una superiore prestazione tecnica con costi competitivi rispetto i riscaldatori ad induzione tradizionali, iii) una maggiore flessibilità e miglior grado di controllo della temperatura, iv) un beneficio per l’ambiente in termini di riduzione dei consumi energetici e delle emissioni. MagnHeat rappresenta una innovazione nel settore dell’estrusione dell’Alluminio e può portare un cambiamento del paradigma ecologico per questo segmento industriale.
Le prestazioni tecniche, i vantaggi ambientali e i benefici economici del prototipo di riscaldatore ad induzione Magnheat saranno verificati in un concreto scenario di produzione industriale su vasta scala (Pandolfo Alluminio).
Attraverso una metodologia stabilita per l’impatto ambientale e la valutazione termo economica sarà utilizzata per ottenere risultati quantitativi (CIRCE).
L’Associazione Nazionale delle industrie dell’Alluminio (ASSOMET) è coinvolta per ottenere l’attenzione di tutti i più rilevanti soggetti interessati e per assicurare una diffusione e promozione delle diverse azioni del progetto attraverso la EU (in cooperazione con EAA).

Ultime news
I nostri partner

lifelogo
Con il contributo del Life financial instrument dell’Unione Europea
[LIFE13 ENV/IT/000538]